primo piano

libreria claudiana

MILANO
Venerdì 10 giugno 0re 18,00
libreria Claudiana di Milano
Via Francesco Sforza, 12

presentazione dei libri Morire di Petrolio di Sergio Ravelli e
Morire di Petrolio LA SENTENZA a cura di Maurizio Turco

con gli autori intervengono
Guido SALVINI, giudice del Tribunale di Milano
Alessio ROMANELLI, avvocato di parte civile nel processo Tamoil 
Sergio CANNAVO', responsabile Ambiente/Legalità di Legambiente Lombardia
modera Luca ZORLONI, giornalista de “Il Giorno”

_________________________________________________________________TORINO 14 maggio 2016 - XXIX Salone Internazionale del Libro
Presentazione del libro di Sergio Ravelli 
“Morire di petrolio"
_________________________________________________________________

La Provincia, 30 aprile 2016

_________________________________________________________________BRESCIA 28 aprile 2016 - Avvio del Processo Tamoil presso la Corte d'Assise d'Appello
_________________________________________________________________BRESCIA 26 aprile 2016 - Morire di petrolio - Presentazione del libro di Sergio Ravelli (Ed. Reality Book)
_________________________________________________________________

2016 04 24 * Roma,  assemblea degli iscritti al Partito Radicale * Sergio Ravelli

ROMA 24 aprile 2016 - Assemblea degli iscritti al Partito Radicale
intervento di 
Sergio Ravelli

_________________________________________________________________

logo nuova libreria rinascita brescia

BRESCIA Martedi 26 aprile 2016 – ore 17.30
Presentazione del libro “Morire di petrolio, la Sentenza"
Nuova Libreria Rinascita (Brescia - via della Posta, 7) 

la registrazione interale e le foto dell'evento sul sito www.moriredipetrolio.it

_________________________________________________________________

1 aprile 2016 - La Provincia

Pannella, un uomo di altri tempi (futuri)
di Sergio Ravelli

_________________________________________________________________

25 febbraio 2016 SPECIALE TELECOLOR
“LIBERTA' E RICERCA, IL CORAGGIO DI LUCA COSCIONI”

luca coscioni

Il 20 febbraio del 2006 moriva Luca Coscioni, esponente radicale che soffriva di sclerosi laterale amiotrofica. A dieci anni di distanza dalla sua scomparsa Telecolor dedica a Coscioni un ampio speciale e approfondimento sulle battaglie per la libertà di ricerca scientifica e ai diritti civili che ha portato avanti nella sua vita. In studio con la giornalista Claudia Barigozzi, la moglie di Coscioni Maria Antonietta Farina Coscioni e Sergio Ravelli esponente storico del partito radicale.

_________________________________________________________________

images

CREMONA Sabato 20 febbraio – ore 17.30
Presentazione del libro “Morire di petrolio, la Sentenza"
Sala primo piano La Feltrinelli (Corso Mazzini 20)

la registrazione interale dell'evento, il testo dell'intervento del giudice Guido Salvini estensore della sentenza Tamoil, le foto e la rassegna stampa sul sito www.moriredipetrolio.it

_________________________________________________________________

2016 01 22 * la provincia

CREMONA: RADICALI IN CARCERE MERCOLEDI 30 DICEMBRE

Il calendario delle visite organizzate per Natale e festività dal Partito Radicale nell'anno giubilare dei carcerati di Papa Francesco e autorizzate a norma dell'art. 117 del Regolamento penitenziario dal Capo del DAP Santi Consolo, prevede anche la visita alla Casa circondariale di Cremona di Ca' del Ferro il giorno 30 dicembre 2015.
A partire dalle ore 9:00 saranno in visita al carcere Sergio Ravelli, Gino Ruggeri e Maria Teresa Molaschi.
Alle ore 12:00, al termine della visita, i radicali terranno una conferenza stampa davanti all'ingresso del carcere.



11 dicembre 2015 * La Provincia * Tamoil: il Comune ora è parte civile

2015 12 10 * Avv.ti Romanelli e Rossodivita accettano delega Il sindaco del Comune di Cremona Gianluca Galimberti

10 dicembre 2015 dal sito
del quotidiano La Provincia

“Il sindaco del Comune di Cremona Gianluca Galimberti ha firmato in serata la dichiarazione di costituzione di parte civile da parte del Comune di Cremona nel processo di appello a carico di cinque manager della società Tamoil Raffinazione e la contestuale procura al legale incaricato, l’avvocato Giuseppe Rossodivita come deciso dalla Giunta comunale il 15 luglio scorso. Il processo d’appello contro i dirigenti della Tamoil, quattro dei quali condannati in primo grado per disastro ambientale, si terrà il prossimo mese di gennaio 2016. In questo contesto il Comune prenderà in mano quanto già fatto dal cittadino Gino Ruggeri come parte civile, che in primo grado, con il giudice Guido Salvini, aveva ottenuto un risarcimento di un milione di euro a titolo di provvisionale.”
(nella foto : gli Avvocati Romanelli, Rossodivita e il Sindaco Galimberti)

10 dicembre 2015 * La Provincia * Ministero: azione civile per il risarcimento danni

9 dicembre 2015 * comunicato stampa * Il Comune di Cremona sostituisce il radicale Gino Ruggeri e subentra nel processo d'Appello contro i dirigenti Tamoil.

7 dicembre 2015 * conferenza stampa * La risposta del Ministero dell'ambiente all'interrogazione parlamentare riguardante la mancata costituzione di parte civile nel processo Tamoil.

Cremona1-1

17 ottobre 2015 * Unione Camere Penali, Partito radicale * Dalla Ragion di Stato allo Stato di Diritto

2015 10 17 * cremona * * Unione Camere Penali, Partito radicale * Dalla Ragion di Stato allo Stato di Diritto * 01
© radicalicremona.it 2015